Project Description

lingua

inglese

durata

1 anno

inizio

7 novembre 2022

formula

full-time

sede

Milano

stage

6 mesi

study tour

Italia/estero

crediti

60 CFU/ECTS

Ogni modulo sarà progettato ad hoc, integrando lezioni, progetti di ricerca degli studenti, testimonianze, visite e ricerche a tavolino.

  1. Made in Italy. Lo Scenario
  2. Marketing del Made in Italy
  3. Clienti and Consumatori
  4. Economia, Finanza e Diritto
    1. Finanza, economia e controllo di gestione.
    2. Fondamenti di legislazione per la produzione, la distribuzione e la distruzione dei prodotti.
  5. La Rivoluzione Digitale
  6. La Comunicazione
  7. La Sostenibilità
Il master si propone di fornire una conoscenza approfondita del Made in Italy nei tre settori di riferimento Fashion, food e design, spiegando quali sono i competitor diretti e indiretti e quali sono e saranno i clienti a livello globale. La Gen-Z richiede infatti un cambio di paradigma in termini di offerta e fruizione del prodotto/servizio e questo ha un impatto sulle organizzazioni e sui processi del Made in Italy.

Il Master si rivolge principalmente a tutti coloro che vogliono ricoprire ruoli professionali nei settori Design, Fashion e Food ad eccezione dei ruoli di staff e di puro Design. Poiché le aziende del Made in Italy appartengono sia al segmento delle grandi aziende che a quello delle PMI e delle Start-up, il corso prevede un’analisi approfondita delle tre realtà per comprenderne le profonde differenze e facilitare una scelta più consapevole per la propria futura carriera.

Studiosi

Vanni Codeluppi – Università IULM, Milano

Manuela De Carlo – Università IULM, Milano

Emanuela Mora – ModaCult, Università Cattolica, Milano
Sofia Gnoli – Università IULM, Milano
Bernard Cova – Kedge Business School, Bordeaux-Marseille
Karine Berthelot-Guiet – Direttrice di CELSA, Université de Paris-Sorbonne

Professionisti

Oscar Farinetti – Fondatore di Eataly (TBD)
Nicola Farinetti – CEO of Eataly
Francesco Morace – Future Concept Lab
Lucia Nadal (Direttore divisione Marketing di Design Holding B&BItalia)
Simona Baroni (Direttrice divisione PR e comunicazione Dolce e Gabbana)
Rita Airaghi – Direttore Ferrè Foundation
Stefania Lazzaroni – General Manager Altagamma Foundation
Aurelio Magistà – giornalista di La Repubblica

Gli stage curriculari durano 3/6 mesi e saranno in aziende italiane dei settori di riferimento. In alternativa allo stage, gli studenti possono lavorare su un progetto imprenditoriale (start-up) supportati da un mentore (a pagamento).

Le domande di pre-iscrizione chiudono: 16 settembre 2022

Inizio lezioni: autunno 2022

disponibili su richiesta

studenti EU: 13.500,00 €

studenti Non-EU : 16.200,00 €